fbpx
 

Abbiamo provato i 7 provider di hosting WordPress classificati i più veloci del mondo e li abbiamo sottoposti a vari test per capire quale è davvero il più veloce.

Perchè lo abbiamo fatto? Perchè in base ai risultati possiamo e potrai risparmiare tanti soldi e tempo nei confronti dei futuri hosting di WordPress che sceglierai di utilizzare.
Come ben sappiamo, scegliere un hosting veloce è assolutamente fondamentale per il successo del tuo sito aziendale, perché se il tuo sito web WordPress ci mette troppo tempo a caricarsi porterà alla tua attività evidenti svantaggi:

  • peggior posizionamento nei motori di ricerca
  • frequenze di rimbalzo più elevate
  • poche visualizzazioni della pagina
  • i tassi di conversione saranno inferiori
  • caleranno i profitti

Se tiriamo le somme, la velocità del sito è un fattore importante per gli utenti, ma non solo poichè influenza il ranking SEO di Google.

Scegliere un provider di hosting WordPress veloce per il tuo sito web è veramente un fattore molto importante, altrimenti rischi forti effetti negativi.

7 provider Hosting a confronto

Abbiamo cercato di mettere a confronto le loro prestazioni in termini di velocità di caricamento, supporto e prezzo.

 

1. KINSTA

kinsta

Kinsta è un provider di hosting WordPress premium, davvero il TOP per quanto riguarda le prestazioni di elevata velocità e sicurezza. Utilizza una piattaforma Google Cloud (24 data center), in grado di assicurare un trasferimento rapido e sicuro dei dati.

Kinsta può vantarsi delle seguenti caratteristiche:

  • Rilevamento DDoS Firewall hardware
  • Monitoraggio del tempo di attività Supporto SSL e certificato SSL gratuito
  • Migrazione gratuita del sito
  • Backup giornalieri
  • Test di velocità KeyCDN incluso

Inoltre grazie a Kinsta avrai a disposizione una dashboard davvero semplice da utilizzare con supporto attivo 24 ore su 24, a cui rispondono veri esperti di WordPress.

Costi ed ulteriori informazioni

Kinsta mette a disposizione diversi opzioni di piani tra cui scegliere, tutti con di rimborso entro di 30 giorni.

Ad esempio, il piano Starter costa $ 30 al mese e comprende:

  • hosting di 1 sito
  • fino a 25.000 visite mensili
  • 10 GB di memoria SDD
  • SSL E CDN gratuiti
  • limite CDN di 50 GB
kinsta-piani

2. WP ENGINE

wpx

WP Engine si propone come migliore piattaforma per hosting dei siti WordPress. Offrono buoni servizi a prezzi competitivi.

Cosa comprendono i piani WP Engine:

  • CDN incluso
  • certificato SSL gratuito
  • backup giornalieri
  • supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Costi ed ulteriori informazioni

WP Engine propone 4 piani fissi tra cui effettuare la scelta migliore, pagando annualmente l’intero importo hai diritto ad un buono sconto che rende questa opzione davvero vantaggiosa.

Prendiamo, come prima, l’esempio del piano più economico,  StartUp che costa $ 23 al mese (Euro 33,00 circa)

  • hosting di 1 sito
  • 25.000 visite mensili
  • 10 GB di spazio di archiviazione
  • 50 GB di larghezza di banda per 1 sito.
wp-engine-piani-costi

3. CLOUDWAYS

Cloudways

Cloudways è una piattaforma di hosting costruita su cloud, il suo rapporto tra funzionalità e convenienza lo fà posizionare terzo nella nostra selezione.

Vediamo cosa offre Cloudways nei suoi piani:

  • assistenza 7 giorni su 7 – 24 ore su 24 – 365 giorni l’anno
  • SSL gratuito
  • CDN incluso
  • migrazione gratuita
  • firewall dedicati
  • monitoraggio 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • backup automatici
  • sito di staging
  • … oltre a molte altre utili funzioni.

Costi ed ulteriori informazioni

Cloudways offre hosting con diversi fornitori, il più economico è DigitalOcean, con solo $ 10 al mese potrai avere:

  • 1 GB di RAM
  • 25 GB di spazio di archiviazione
  • TB di larghezza di banda

Inoltre Cloudways non ti lega a nessun contratto!

cloudways-piani-costi

4. WPX HOSTING

wpx

WPX Hosting propone un servizio con tempi brevi di caricamento e supporto di eccellente livello. Ecco cosa offrono nei loro piani:

  • assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con un team di esperti del settore
  • CDN personalizzato gratuito
  • SSL gratuito
  • migrazioni gratuite
  • backup giornalieri
  • protezione DDoS

Utilizzando i loro servizi, aiuterai a migliorare la vita di gatti e cani poichè WPX Hosting ha deciso di donare parte dei ricavati a Every Dog Matters.

Costi ed ulteriori informazioni

Soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni, i piani di hosting WPX sono competitivi e mantengono quanto promesso. Il piano più economico è il Business a $ 24,99 / oppure 20,83 /anno

  • 5 siti Web
  • 10 GB di spazio di archiviazione
  • 100 GB di larghezza di banda.
wpx-costi

5. PANTHEON

Pantheon è una società di hosting che si propone come la più fulminea del web grazie alla sua combinazione hosting e piattaforma WebOps.

Ecco cosa Pantheon propone nei suoi piani, alcune funzionalità sono davvero eccezionali:

  • esperti di WordPress a disposizione 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno
  • backup automatici
  • CDN incluso
  • mantenimento di un tempo di attività del 99,99%
  • HTTP gestiti

Costi ed ulteriori informazioni

Con Pantheon hai a disposizione 2 piani a prezzo fisso ed uno a richiesta, cioè che ti da la possibilità di ottenere un piano personalizzato. Il piano base da $ 41 al mese, o $ 29 al mese, se pagato annualmente, comprende:

  • 25.000 visite mensili
  • 20 GB di spazio di archiviazione SSD.
pantheon-costi

6. GODADDY

godaddy

GoDaddy è un popolare come registratore di domini piuttosto che come fornitore di hosting, ma in realtà i suoi servizi host sono molto richiesti, ecco cosa includono:

  • uptime del 99,9%
  • CDN rapidi
  • email aziendale gratuita per il primo anno
  • accesso a temi e plug-in gratuiti
  • assistenza gratuita 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • migrazione facile

Costi ed ulteriori informazioni sul piano

Ci sono varie possibilità di piani e si parte dal Base a $ 6,99

  • 1 sito Web
  • 30 GB di spazio di archiviazione
  • 25.000 visite al mese
godaddy-costi

7. SITEGROUND

siteground

Siteground dispone di diversi tipi di hosting ad un budget piuttosto ridotto, offrendo le seguenti specifiche:

  • certificato SSL gratuito
  • backup giornalieri
  • servizi di posta elettronica
  • CDN gratuito

Utilizzando i loro hosting, parte dei ricavati sarà versato in una corrispondenza di energia rinnovabile al 100% con il loro data center (Google Cloud).

Costi ed ulteriori informazioni

Siteground propone tre piani tra cui scegliere il migliore per te, i prezzi cambiano a seconda delle promozioni in corso e tutti i piani sono rimborsati entro 30 giorni se non sei soddisfatto del servizio, il più economico Start Up ora $ 5,99 al mese (ridotto da $ 12,99) e comprende:

  • 1 sito web
  • 10.000 visitatori mensili
  • 10 GB di spazio
siteground-costi

I TEST

Per effettuare i vari test si è utilizzato un blog creato con una decina di foto, circa un migliaio di parole. Il tema utilizzato è stato quello di Astra costruito tramite Elementor.
Questo blog è stato poi clonato su ciascuno dei 7 hosting di WordPress ed abbiamo iniziato i test:

n. 1 – velocità del sito Web GTMetrix (da 7 posizioni server globali)
n. 2 – Velocità del sito Web di Pingdom Tools (da 7 posizioni server globali)
n. 3 – Load Impact stress test (500 visitatori simultanei)
n. 4 – WP Performance Tester (un plug-in che verifica le prestazioni di configurazione della gestione del server non elaborato)
n. 5 – Qualità del supporto (ho installato un virus false flag su ogni sito)
Quindi, senza ulteriori indugi …

I RISULTATI

GTMetrix

Effettuato questo test di velocità su tutti i blog abbiamo ottenuto i seguenti risultati, i tempi di caricamento del sito sono i seguenti:

 

  1. WPX Hosting – 0,8 secondi
  2. Pantheon – 0,81 secondi 
  3. Kinsta – 1,60 secondi

 

Dobbiamo assolutamente fare una nota per Engine, il piano base Startup e il piano Scale hanno fornito risultati simili, anche se i costi sono molto diversi.

Pingdom

È un esperimento simile al precedente, sulla velocità di caricamento del sito, più o meno ho ottenuto gli stessi risultati:

  1. WPXHosting – 357 ms
  2. Pantheon – 359 ms
  3. Kinsta – 835 ms

Come per il primo test sia WPX Hosting che Pantheon veloci più del doppio ripsetto a Kinsta.

Load Impact

I primi due test verificano la velocità di un sito “isolato”…ma quando questo ospita vari visitatori come si comportano gli host? Abbiamo utilizzato Load Impact per misurare la velocità durante la visita di 500 utenti simultanei sul blog.

Spesso questo test blocca i provider di hosting Web WordPress credendo che sia un attacco DDOS, quindi sono stati eseguite alcune modifiche per evitare al massimo l’arresto del test, questi sono i risultati ottenuti per quegli host che non si sono bloccati automaticamente:

  1. Pantheon – 4 ms
  2. WP Engine -17 ms
  3. Kinsta – 24 ms
  4. WPX – 26 ms

Ciascuno di questi Hosting ha dimostrato di gestire e funzionare bene e Pantheon si è distinto dagli altri nel risultato.

WordPress Performance Tester

A differenza degli altri 3 test precedenti,  il plugin WordPress Performance Tester di Kevin Ohashi, è progettato per testare le prestazioni del sito Web del server stesso, per ogni sito WordPress e non dai risultati memorizzati nella cache.

Questo test esamina le risorse del server, mettendole alla prova con le seguenti operazioni:

  • 100.000 test di funzioni matematiche
  • 100.000 test di manipolazione delle stringhe
  • 1.000.000 di iterazioni di loop
  • 1.000.000 di controlli della logica condizionale
  • funzioni mysql di base e 1.000.000 di iterazioni ENCODE

Oltre a 250 operazioni di inserimento, selezione, aggiornamenti software ed eliminazione. Terminato ed elaborato i dati produce 2 metriche distinte per misurare le prestazioni, tempo di esecuzione (tempo impiegato per realizzare tutti i test: più è basso il valore, migliore è il risultato) e le query al secondo (numero di query elaborate ogni secondo: più è alto il valore, migliore è il risultato). Ecco i risultati:

  1. Kinsta – 0,538 secondi
  2. WPX – 0,696 secondi
  3. Siteground – 0,965 secondi

In questo test Pantheon, a differenza dei precedenti risultati che lo vedevano sempre tra i migliori, ha eseguito il test in 3,82 secondi.

Servizio Clienti

Questo test è stato realizzato per mettere alla prova la velocità e la qualità del servizio di assistenza clienti, è stato richiesto per ogni account di hosting WP di risolvere 3 problemi comuni:

Possono effettuare il trasferimento del sito web?
Possono rimuovere il malware dal sito di prova? (che è stato volutamente infettato, con un virus che attiva la bandiera falsa)
Possono bloccare altri siti che collegano le immagini inserite nel blog?

Queste 3 domande sono state inviate insieme su un ticket di supporto all’assistenza clienti di ciascun host per vedere come avrebbero reagito.

L’unico host che offre migrazioni gratuite, pulizia malware gratuita e controllo di hotlinking (collegamento immagini) è stato WPX Hosting. Peccato solo che non effettuano supporto telefonico, ma solo tramite email o assistenza in live chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

ASPETTI NEGATIVI DEI 7HOSTING

Confrontando tra loro gli hosting su: prezzo al mese, siti consentiti, velocità, servizio clienti, migrazioni, backup giornalieri, certificati SSL, sito di staging, posta elettronica e trust pilot, abbiamo dedotto che un host perfetto non esiste e che la scelta è assolutamente personale in base alle esigenze dei servizi di cui hai bisogno.

Ora elenchiamo gli aspetti negativi per ognuno dei 7 hosting che stiamo esaminando:

KINSTA

  • Costoso per sito
  • Supporto telefonico assente
  • Servizio mail a pagamento
  • Elenco dei plugin vietati

WP ENGINE

  • Piuttosto costoso
  • Velocità bassa
  • Servizio email esluso
  • Migrazione esclusa
  • GoDaddy ne possiede la maggioranza
  • Valutazioni mediocri

CLOUDWAYS

  • Supporto tramite mail assente
  • Pannello di controllo non troppo semplice
  • Rimozione di malware non compresa
  • Prima migrazione a pagamento, poi gratuita
  • Servizio di supporto non ottimale
  • CDN non incluso

WPX

  • Servizio di supporto assente
  • Opzione hosting VPS assente
  • Supporto Git assente
  • Pannello di controllo back-end abbastanza complesso

PANTHEON

  • Costoso per sito
  • Migrazione esclusa
  • Rimozione di malware non compresa
  • Servizio di supporto non ottimale

GODADDY

  • Migrazioni molto costose per sito
  • Rimozione di malware a pagamento annuale, costoso
  • Valutazioni dei clienti piuttosto negative
  • Servizio di supporto mediocre

SITEGROUND

  • Velocità bassa
  • Rimozione di malware non compresa
  • Migrazione del sito a pagamento
  • Aumento marcato dei costi, rispetto all’anno precedente
  • Sito di staging assente nel piano base
  • CDN assente nel piano base

LA CLASSIFICA

hosting migliore

Possiamo concludere che gli hosting più veloci,  secondo i test, sono: KINSTA, WPX e PANTHEON. Se dovessimo considerare tutti i risultati dei test la classifica risulta questa:

  1. a parimerito, KINSTA e WPX
  2. PANTHEON

Poichè è vero che Pantheon riesce ad avere tempi di caricamento rapidi, ma il servizio supporto non è alla pari rispetto sopratutto rispetto a Kinsta che vanta uno tra i migliori servizi di supporto confronto a tutti gli altri hosting presi in esame.

Proseguiamo:3. WP ENGINE4. CLOUDWAYS5. GODADDY6. SITEGROUND

Cosa dovrebbe comprendere il migliore hosting di WordPress

Ci sono alcune caratteristiche che sono da considerarsi le più importanti per un servizio di hosting, faranno sì che il tuo lavoro proceda nel modo più semplice e soddisfacente possibile.

Queste funzionalità più importanti sono: backup giornalieri, backup dei dati su richiesta, hosting di posta elettronica, CDN gratuito e certificato SSL gratuito, pulizia malware gratuita, scansione malware gratuita e un buon supporto magari composto di veri professionisti.

Come si traduce la velocità per un sito Web WordPress

VISITATORI PIÙ SODDISFATTI
NUMERO DI VISUALIZZAZIONE DELLE PAGINE ELEVATO
FREQUENZE DI RIMBALZO INFERIORI
MIGLIORE POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA
TASSO DI CONVERSIONE AD ALTO TRAFFICO

…tutto questo corrisponde a  MAGGIORI PROFITTI!